Sport

Varese-Brescia 1-2. Vittoria in rimonta, per il morale

Il Brescia vince a Varese in rimonta e si guadagna la salvezza matematica: vantaggio di Forte, pareggio di Paci e rigore decisivo di Budel in pieno recupero. Trepidante attesa per l’eventuale penalizzazione

Il Brescia vince a Varese in rimonta, conquista la salvezza matematica (meglio di niente, visti i playoff ormai volati via) e resta in trepidante attesa di notizie definitive sull’eventuale penalizzazione che, a dirla tutta, rimetterebbe in discussione una stagione intera.

Primo tempo da dimenticare, ma forse per entrambe le squadre. Il Varese mostra limiti evidenti, e la classifica canta, ma riesce comunque a passare in vantaggio, alla mezzora, dopo un paio di pericolose occasioni.  Da un calcio piazzato di Zecchin un doppio colpo di testa, prima Damonte e poi Forte, e palla che si insacca alle spalle di Cragno.

Nella ripresa una timida reazione d’orgoglio. Olivera fa il centravanti, e in realtà combina davvero poco: ma al quarto d’ora viene steso in area, e forse si merita un rigore. Solo Brescia, in crescendo, fino al pareggio del 28’, quando Paci prima prende il palo e poi di testa la colpisce ancora, superando così Bastianoni.

L’atteso colpo di scena arriva in pieno recupero: azione non limpidissima, Morosini che recupera un pallone in realtà già uscito, entra in area e viene steso da Damonte, poi espulso. Contestato per tutta la gara, Budel si prende una piccola rivincita, calcia il penalty e segna.

Per come era cominciata, non poteva andare meglio di così. Una formazione d’emergenza, con Olivera inguardabile centravanti e Sodinha che di conseguenza va fuori fase. Ci hanno pensato i giovani: Coly dal primo minuto che riscatta la prova opaca di martedì, Morosini che come già fatto un paio di settimane fa si procura il rigore decisivo. Bravo anche Baraye, classe 1997: coraggioso, al suo esordio.

TABELLINO

VARESE-BRESCIA 1-2

VARESE: Bastianoni, Fiamozzi, Ely (61’ Barberis), Trevisan, Grillo, Zecchin, Corti, Damonte, Forte (79’ Bjelanovic), Momentè (63’ Di Roberto), Pavoletti. All. Sottili
BRESCIA: Cragno, Paci, Budel, Coly, Mandorlini (60’ Morosini), Benali, Coletti, Scaglia, Zambelli, Olivera (81’ Baraye), Sodinha (85’ Saba). All. Iaconi

Marcatori: 31’ Forte, 73’ Paci, 90’+5 Budel (rig) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varese-Brescia 1-2. Vittoria in rimonta, per il morale

BresciaToday è in caricamento