Virtus Lanciano-Brescia, le formazioni. Si torna in campo, un mese dopo

Si gioca alle 15 allo stadio Biondi: contro ogni pronostico tra Virtus Lanciano e Brescia sarà scontro diretto, da zona playoff, a tre punti di distanza. Bergodi scaccia la crisi societaria ma davanti a sé ha ancora dubbi

Si torna in campo, quasi un mese dopo. Inebriati dall’ottima serie positiva che ha rilanciato la squadra, ancora infastiditi per l’ultimo rocambolesco pareggio, arrivato quando ormai il peggio sembrava passato. Non sarà facile, sicuramente, anche perché a causa di trattative più o meno interessanti la testa spesso ha voltato altrove. Si gioca alle 15, sarà quel che sarà.

QUI BRESCIA – I dubbi dell’ultimo minuto, mai come oggi. Zambelli che sembrava dato per ‘spacciato’, e che invece potrebbe recuperare, Oduamadi pronto a giocarsela dal primo minuto perché anche Sodinha non è che sta benissimo. Unica punta, il solito Airone, a coronare un ‘clasico’ 3-5-1-1 che di Bergodi è quasi marchio di fabbrica. In difesa Freddi favorito su Camigliano.

QUI LANCIANO – Senza Virtus, per questioni di spazio. Ma con due nuovissimi arrivati, freschi dal mercato di gennaio, e che alle spalle un po’ di esperienza certo ce l’hanno, il primo è Comi, il secondo è Ragatzu. In ogni caso gli abruzzesi non se la passano male, quinto posto ufficiale e quindi zona playoff, e quindi oggi è senza dubbio uno scontro diretto. Anche Baroni non cambia idea, tre punte erano e tre punte saranno.

PROBABILI FORMAZIONI

VIRTUS LANCIANO: Sepe, De Col, Troest, Ferrario, Mammarella, Casarini, Minotti, Buchel, Piccolo, Comi, Ragatzu

BRESCIA: Cragno, Paci, Di Cesare, Freddi, Lasik, Budel, Benali, Grossi, Kukoc, Oduamadi, Caracciolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento