Sport Mompiano

Brescia-Bari, le formazioni. Prova numero uno, «per dire davvero chi siamo»

Calori difende la continuità di formazione per la prima delle quattro gare "decisive" che il Brescia dovrà affrontare da qui a due settimane. Alle 15 al Rigamonti arriva il Bari di Torrente: all'andati finì in pareggio

Alessandro Budel ancora metronomo del centrocampo

Quattro gare "per dire chi siamo", quelle famose quattro partite in meno di due settimane che saranno decisive per la stagione in corso del Brescia, e si comincia subito con un piccolo big match, al Rigamonti alle ore 15 arriva il Bari, e Calori garantisce la continuità della formazione dei sette punti in sette giorni, ma attenti ai pugliesi, “la classifica non rispecchia appieno le qualità della squadra di Torrente”, in ogni caso “sarà una gara che si carica da sola”.

QUI BRESCIA – Tanti saluti a Bouy, difficilmente lo rivedremo in campo prima della prossima stagione, tra gli indisponibili c’è ancora Vitor Saba, il Brescia che vedremo non dovrebbe discostarsi un granché da quello delle ultime uscite, ci saranno Scaglia e Sodinha con Finazzi confermato più dietro, unica punta Corvia e Caracciolo utile per interventi correttivi “da apportare in corso d’opera”.

QUI BARI – Il momentaneo exploit del giovane Tallo, autore di una doppietta mica da ridere, la mina vagante dell’attacco barese a cui verrà lasciata pure una certa libertà, più inquadrati Ghezzal e Caputo mentre ancora fuori (per squalifica) Iunco, e Romizi infortunato. Non mancheranno Defendi e Bellomo, a dare chilometri in mezzo al campo.

Probabili formazioni

BRESCIA: Arcari, Zambelli, De Maio, Caldirola, Daprelà, Budel, Finazzi, Rossi, Sodinha, Scaglia, Corvia

BARI: Lamanna, Sabelli, Ceppitelli, Santos, Rossi, Defendi, Sciaudone, Bellomo, Ghezzal, Caputo, Tallo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Bari, le formazioni. Prova numero uno, «per dire davvero chi siamo»

BresciaToday è in caricamento