Sport Mompiano

Brescia-Livorno 1-1. Occasione sprecata: domenica ci si gioca la stagione

Al Rigamonti finisce pari e patta tra Brescia e Livorno: Rondinelle in vantaggio con Andrea Caracciolo, al gol numero 103 in maglia biancoblu, i toscani al pareggio con un gol forse evitabile. Domenica sera la gara di ritorno

Al gol di Caracciolo risponde Paulinho: tutto rimandato al Rigamonti

Un pareggio che serve poco al Brescia e moltissimo al Livorno, allo stadio Rigamonti finisce pari e patta per la gara d’andata delle semifinali playoff con le reti di Andrea Caracciolo di testa, svetta su tutti da un cross di Scaglia per battere definitivamente il record di De Paoli con il gol numero 103, e di Paulinho col solito tap in, a porta quasi vuota dopo un’uscita ancora da rivedere di Michele Arcari. Niente è deciso, tutto è rimandato: tra Brescia e Livorno finisce 1 a 1, domenica sera la gara di ritorno, che vale una stagione.

VIDEO Brescia-Livorno 1-1:
tutti gli highlights della prima di playoff

IL MATCH – Calori si fida ma non si fida e mette Daprelà in mezzo arretrando Scaglia a sinistra e riconfermando Rossi a centrocampo. Squadra offensiva e che fatica a prendere le misure, prima occasione ospite targata Emerson su cui Arcari ha qualche remora, poi al quarto d’ora il cambio di rotta decisivo, Sodinha seppur non brillantissimo nel dinamismo prende per mano la squadra con le sue giocate fini: proprio da lui i quattro corner consecutivi da cui matura la prima vera serie di occasioni in biancoblu, poco prima ci aveva pure provato Corvia con un destro al volo finito alto. La reazione Livorno si chiama solo ed esclusivamente Belingheri, protagonista due volte (al 22’ e al 42’) di una doppia conclusione potente che fa tremare panchina e tifosi. Nel mezzo, per fortuna, c’è ancora solo Brescia, Sodinha che stoppa e tira al volo, Caracciolo e De Maio anticipati di testa. In chiusura, a 10’ dal termine, l’azione che vale il vantaggio: corner di Scaglia che il suo Airone lo conosce bene, Caracciolo salta più in alto di tutti e infila il suo gol numero 103.

Il primo segnale è una gomitata a Caracciolo, dritta in faccia: involontaria oppure no, Emerson sembra prendere la mira. Di tre minuti in tre minuti (e fanno sei) il Livorno pareggia subito, cross di Belingheri dalla destra, Arcari che smanaccia senza un ordine preciso, il pallone che rimane lì, Paulinho a porta vuota non ha mai sbagliato, e non sbaglia neanche stasera. Un gol come una doccia fredda, perché nell’arco di una quindicina di minuti i toscani ribaltano misure e partita, Luci ci prova addirittura da 50 metri, Duncan a sinistra sembra una scheggia impazzita. Tempo di cambi obbligati, Zambelli già dolorante lascia il campo al minuto 16, Caracciolo cade male una ventina di minuti dopo, il Brescia deve arretrare il suo baricentro perché anche Corvia là davanti non ce la fa più, Sodinha ci prova col suo sinistro ma quella palla maledetta non vuole scendere. Il Livorno invece pare accontentarsi, come è giusto che sia. Brivido finale, nel corso dei 6’ di recupero, gran destro di Finazzi, s’immola in volo d’angelo Mazzoni.

POST PARTITA – Forse un’occasione sprecata, per come si era messo il primo tempo e per come il Brescia aveva dimostrato di potersela giocare, con quella squadra che in graduatoria di punti ne ha ben 18 in più, in 38 giornate. La disattenzione che non ci voleva, al cambio di campo, e subito tutto in discussione, poi quel doppio infortunio in meno di una mezzora, proprio loro che al Varese avevano fatto la festa. Niente è deciso, tutto è rimandato: anche sullo 0 a 0 però, il Livorno è già in vantaggio.

BRESCIA-LIVORNO
LE PAGELLE

TABELLINO

BRESCIA-LIVORNO 1-1

BRESCIA: Arcari, Zambelli (61’ Lasik), De Maio, Daprelà, Scaglia, Budel, Finazzi, Rossi, Scaglia, Corvia, Caracciolo (79’ Mitrovic). All. Calori
LIVORNO: Mazzoni, Decarli, Emerson, Ceccherini, Schiattarella (66’ Salviato), Luci, Duncan (73’ Gemiti), Lambrughi, Gensoglou, Belingheri, Paulinho (90’ Dionisi). All. Nicola

Marcatori: 36’ Caracciolo, 51’ Paulinho

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Livorno 1-1. Occasione sprecata: domenica ci si gioca la stagione

BresciaToday è in caricamento