Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Carpi-Brescia, le pagelle. Un punto «reale» ma una disfatta totale

Tutto da rifare, tutto da rivedere. Ma è stata una settimana un po' così, e la magra consolazione che le piazze 'calde' della B se la passano peggio di noi

Cragno 7: Da qui a gennaio il suo valore di mercato potrebbe aumentare vertiginosamente. Due buone parate per tempo, a cui aggiungere un intervento decisivo a dieci minuti dalla fine. Bravo.

Zambelli 6,5: Un premio al coraggio e allo spirito, anche se fino al quarto d’ora della ripresa la sua partita è tutt’altro che positiva. Ma salva il risultato sulla banfella di Cani, e poi ne è come corroborato. Rientrerà, a pieno ritmo.

Freddi 6,5: Buona la prima, la seconda ma anche la terza. Due interventi decisivi, e forse l’unica vera occasione da gol.

Camigliano 5: All’esordio dal primo minuto l’emozione è condivisibile. Ma troppi errori nell’arco dei 90’, troppa insicurezza. Sfortunato, presto o tardi arrivano anche i crampi.

Kukoc 5,5: Quando ne salta uno, vuole saltarne un altro: pecca d’ingordigia. E ancora una volta deve migliorare in copertura.

Benali 4,5: Disastroso, dall’inizio alla fine. Fatica a tenere il ritmo, nonostante non si corra come dei pazzi. L’emblema della sua gara? Tre palloni persi in tre minuti alla mezzora del secondo tempo.

Budel 5,5: Fatica ancora molto, spesso lasciato da solo tra le maglie bianche degli avversari modenesi. Lungo rodaggio, ma è lungo anche il campionato.

Coletti 6,5: Gran personalità, ancora una volta. Meno creativo dell’ultima uscita esterna, a singhiozzo cerca di reagire all’anonimato. Lascia il campo per Finazzi 5: tampona una ferita già aperta.

Grossi 4: Partita da dimenticare. In balia di un ruolo forse non suo, alla continua ricerca di una giocata che non arriva mai. Lascia il campo per Juan Antonio 5: ha una mezzora buona, si conta un solo (e misero) spunto.

Caracciolo 5,5: Sembra svogliato anche lui, forse è l’atmosfera strana. Spettatore nel primo tempo, ci prova due volte nella ripresa, anche su punizione. Troppo poco, e spesso troppo solo. Ma un cross alto non gli arriva mai?

Mitrovic 5,5: Generoso è generoso, come sempre. Ma il sinistro che vola altissimo è un brutto segno: forse qua manca proprio il fiuto del gol. Al suo posto Scaglia sv

Micarelli 5,5: Sbaglia formazione, diciamo che anche per lui è un esordio. Potrebbe cambiare in corsa, forse aspetta troppo, forse si confonde. O forse ha ordini precisi: meglio portare a casa le ossa, poi ne riparliamo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi-Brescia, le pagelle. Un punto «reale» ma una disfatta totale

BresciaToday è in caricamento