Brescia-Torino rinviata: lo stadio Rigamonti è inagibile

Un comunicato della Questura sembra dare un segnale inequivocabile. L'unica soluzione sarebbe giocarla a porte chiuse, dalla società aspettano una risposta della Lega Calcio. Ma il rinvio è già una certezza

Troppa neve, troppo freddo: il Rigamonti è inagibile

Brescia-Torino non s’ha da giocare. Dopo la prima decisione comune, l’anticipo alla domenica pomeriggio, un sopralluogo effettuato nella prima mattinata dal Gruppo Operativo Sicurezza della Questura di Brescia non sembra dare spazio ad alcuna possibilità: all’unanimità lo Stadio Rigamonti è stato dichiarato inagibile.

Dalla società si aspetta ancora una risposta della Lega Calcio. Con la struttura inagibile l’unica soluzione potrebbe essere quella di giocare il match a porte chiuse. Ipotesi non da escludere ma quasi. Ma prima ancora dell’ufficialità lo possiamo dire senza remore: partita rinviata a data da destinarsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento