Sport Mompiano / Via dello Stadio

Secondo tempo da favola, il Brescia strapazza il Pescara

Al Rigamonti finisce con tre reti di scarto: dopo un primo tempo così così entra Caracciolo e cambia la partita. Suo il gol del vantaggio, su rigore, poi in rapida sequenza le reti di Di Cesare e di Valotti, al primo gol in B

Il Brescia strapazza il Pescara e torna alla vittoria dopo la sfortunata uscita di Siena. Tre reti nel secondo tempo e pratica archiviata, forse il segno tanto atteso di un cambio di rotta, dopo la serie negativa che pareva infinita e che in poche settimane aveva travolto il neomister Ivo Iaconi. Tre gol per tre punti meritati: segnano Caracciolo (su rigore), Di Cesare  e Valotti, al primo gol in Serie B.

IL MATCH – Primo tempo da dimenticare, ma per entrambe le squadre. Partita lenta, il bel calcio sembra un lontano ricordo, più che studiarsi Brescia e Pescara sembrano aspettare una svolta che non arriva. Nulla da segnalare, se non un paio di timide occasioni: ad inizio gara Zauri, suo il cross che impegna Arcari in angolo, un colpo di testa di Paci, al rientro dopo sei turni di squalifica, che finisce alto sopra la traversa.

La svolta che manca si chiama Andrea Caracciolo. Non appena entra in campo la partita cambia verso: l’Airone allunga la squadra, tiene la palla, è il primo a procurare fastidi seri alla difesa ospite. A metà ripresa il gol del vantaggio: viene steso in area, insacca il rigore. Il Pescara è costretto a sbilanciarsi, il Brescia guadagna metri e raddoppia, poco dopo la mezzora. Gol spettacoloso di Di Cesare, che ruba palla e mette a sedere due avversari, poi entra in area e insacca, superando Svedkauskas, subentrato a Berardi nel finale di primo tempo.

Non c’è due senza tre, e cinque minuti più tardi il tris di Valotti, alla prima rete nella serie cadetta. Gran recupero di Finazzi e assist al bacio, il giovanissimo biancoblu non ci pensa due volte, e segna il gol del 3 a 0. Squadra in crescita, nei singoli e nel gruppo: decisivo Caracciolo, ancora una volta, forse stizzito per l’esordio da panchinaro. Bene anche Olivera, bene anche Valotti.

TABELLINO

BRESCIA-PESCARA 3-0

BRESCIA: Arcari, Paci, Budel, Di Cesare, Zambelli, Finazzi, Olivera, Grossi, Ntow, Sodinha, Corvia (53’ Caracciolo). All. Iaconi
PESCARA: Belardi (38’ Svedkauskas), Zauri, Cosic, Bocchetti, Ragusa, Zuparic, Brugman, Balzano, Mascara, Caprari, Sforzini. All. Cosmi

Marcatori: 68’ Caracciolo (rig), 79’ Di Cesare, 85’ Valotti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo tempo da favola, il Brescia strapazza il Pescara

BresciaToday è in caricamento