Brescia-Juve Stabia, le pagelle. Alla prima in casa va decisamente meglio

Il solito grandissimo Arcari a cui si aggiungono due terzini da fare invidia. Bravo pure Lasik, in crescita, delude Budel ma anche De Maio

Arcari 7: Apre con una super parata, su colpo di testa, chiude con un grandissimo riflesso su sinistro di Genevier. Senza parole.

Zambelli 7,5: Capitano, mio capitano. E lo scriveremo ancora, nella ripresa la spara alta di pochissimo dopo un tempo e mezzo da mediano e terzino insieme, quando perde un pallone si danna all’inverosimile per recuperarlo. Segna un meritatissimo gol.

De Maio 5,5: Sbaglia parecchio, non è da lui. Regala agli avversari almeno un pallone per tempo, riesce pure a scampanare per aria un facile rinvio.

Salamon 6,5: Chiude la gara con un paio di bernoccoli e un po’ di acciacchi, sta addosso alla punta centrale con costanza. E’ già leader di questa difesa, sfiora perfino il gol di testa.

Antonio Caracciolo 6: In crescita. Chiaro, c’è poco da fare con questa Juve Stabia. Ma si contano almeno due interventi pulitissimi, in tackle e nell’uno contro uno.

Daprelà 8: Il migliore, e non solo per il gol. Corridore infaticabile, mette in mezzo anche qualche cross. E quando c’è da tornare torna di gusto.

Budel 5: Evidentemente in rodaggio, una prova anonima e senza alcuna ispirazione.

Lasik 6,5: Decisamente migliorato, comincia a prendere confidenza con la Serie B. Gran destro al quarto d’ora, buona serie di passaggi filtranti, come se avesse trovato il tasto giusto di PES. Al suo posto Bouy 6, non fa un granché ma almeno porta fortuna: appena entra Daprelà trova il gol del vantaggio.

Scaglia 5: Comincia male, con una bruttissima punizione. Poi non migliora di molto, sbaglia cose che sembrano facili, ma dobbiamo anche considerare un pessimo campo. Lascia il posto a Rossi 6, cambia ritmo e lo fa bene, anche pressando alto.

Mitrovic 5,5: Un po’ così, sulla fiducia, gli si poteva dare pure la sufficienza. Ma poco ci manca, sicuramente può migliorare. Un paio di colpi di testa all’attivo, qualche sponda e poco più.

Caracciolo 6: Sembra deluso quando gioca, ma siamo delusi anche noi. Qualche palla alta sembra esserci, non riesce a incidere come dovrebbe. Poi allora si stufa, e all’ultimo minuto ne scarta uno e si inventa un (quasi) gol da solo: facile per Zambelli, 2 a 0 e tutti a casa.

Calori 6: Tre punti sono arrivati, e meritatamente. Forse si chiude fin troppo dopo il vantaggio, ma non vogliamo essere pignoli. Il doppio scarto è giusto risultato.

JUVE STABIA: Seculin 6, Baldanzeddu 5,5, Maury 5,5, Scognamiglio 7, Dicuonzo 6,5, Mezavilla 5,5, Genevier 7, Jiday 5 (’71 Improta sv), Acosty 5 (’64 Erpen sv), Mbakobu, Bruno 5 (’68 Danilevicius sv). All. Braglia 5,5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento