Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport Mompiano / Via dello Stadio

Brescia-Crotone 1-2. Dalle stelle alle stalle, rimonta mancata

Brescia sconfitto al Rigamonti dal Crotone: vantaggio e raddoppio ospite nel finale di tempo, in meno di due minuti, Di Cesare accorcia ad inizio ripresa, i ragazzi finiscono in dieci. Rimonta mancata, sconfitta forse evitabile

Dalle stelle alle stalle, seppur in forma ridotta, e il Brescia torna a casa con le ossa rotta dalla sfida interna con il Crotone: altro che fortuna, stavolta i calabresi ospiti riescono a guadagnarsi il punteggio pieno, il ricco bottino del Rigamonti. Finisce 2 a 1 per loro, doppio vantaggio nel finale di primo tempo, due gol in due minuti che compromettono non poco la gara delle Rondinelle; al cambio di campo la giusta reazione, ancora Di Cesare insacca da due passi, l’inerzia favorevole al Brescia però non si concretizza, e si finisce pure il dieci, bruttissimo infortunio a Lasik, ne avrà per un po’ di tempo.

IL MATCH – Ci sono partite e partite, questa sembrava una sorta di talismano per il Brescia che nelle ultime due sfide interne al Crotone aveva rifilato ben otto reti, senza subirne una. Ma la gara è fiacca, da una parte e dall’altra, dall’occasionissima di Pettinari, una manciata di secondi dopo il fischio d’inizio, non succede praticamente più nulla, forse un destro di Coletti, forse la testa di Caracciolo. Poi, in due minuti, il micidiale uno-due del Crotone, il vantaggio di Bernardeschi che segna a porta vuota, il raddoppio di Pettinari, rasoterra che si infila.

Subito due cambi, la partita va raddrizzata, le prospettive sono buone, Di Cesare insacca da vicino il gol del 2 a 1, tutto sembra possibile. Ma alla metà, con tre sostituzioni già effettuata, Lasik è costretto a lasciare il campo in barella: già era una salita, ora è proprio un muro. Il grande assedio in realtà è tale solo in parte, Mitrovic ci aveva provato ad inizio ripresa, l’occasione d’oro è sui piedi di Juan Antonio, ma a porta vuota il pallone va tutto fuori.

POST PARTITA – Tempo di rimboccarsi le maniche, di nuovo. Dopo l’exploit con la Ternana ci si aspettava una squadra diversa, e invece tutti imballati, poca grinta e poca sostanza. Un notevole passo indietro, che il Crotone ha sfruttato al meglio: a conti fatti, comunque, per reagire si è fatto davvero poco. Qualche apprensione per le condizioni di Lasik, sul cui infortunio pendono ancora punti interrogativi.

TABELLINO

BRESCIA-CROTONE 1-2

BRESCIA: Cragno, Lasik, Freddi, Di Cesare, Kukoc, Budel, Finazzi (46’ Mitrovic), Coletti, Scaglia (64’ Juan Antonio), Oduamadi (46’ Grossi), Caracciolo. All. Giampaolo
CROTONE: Gomis, Del Prete, Cremonesi, Ligi, Mazzotta, Crisetig, Matute, Cataldi (87’ Galardo), Bernardeschi (67’ Dezi), Bidaoui (50’ De Giorgio), Pettinari. All. Drago

Marcatori: 39’ Bernardeschi, 41’ Pettinari, 50’ Di Cesare 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Crotone 1-2. Dalle stelle alle stalle, rimonta mancata

BresciaToday è in caricamento