Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Scontri Atalanta-Torino, la Questura avvia le identificazioni

Iniziate le indagini per risalire all'identità dei tifosi violenti

La polizia di Bergamo è al lavoro per identificare le persone coinvolte negli scontri di domenica sera per Atalanta-Torino, il primo incontro casalingo per la squadra bergamasca.

Intorno alle 20 fuori dallo stadio circa 70 ultrà atalantini della Curva Nord, nascosti sulla pista ciclabile, hanno tentato di assalire uno dei quattro pullman di tifosi del Torino con una sassaiola e qualche fumogeno.

I danni non sono stati gravi: la polizia ha gestito la situazione, anche se un sasso ha danneggiato un mezzo blindato del reparto mobile della polizia di Torino.

Poco dopo, mentre le forze dell'ordine scortavano alcuni tifosi del Torino che stavano per giungere a piedi lo stadio, sono stati bloccati da un gruppo di ultrà atalantini della Curva Sud, in tutto una settantina.


La polizia ha quindi caricato il gruppo, dal quale erano partite parole pesanti. Il bilancio è stato di un poliziotto e di un ultrà leggermente feriti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri Atalanta-Torino, la Questura avvia le identificazioni

BresciaToday è in caricamento