Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Il grande cuore dei fan cinesi di Roby Baggio: 22.000 mascherine per Brescia

Sono arrivate dalla Cina 22mila mascherine per gli ospedali di Brescia: il grande gesto degli sfegatati fan di Roberto Baggio

Sono arrivate, è un bellissimo regalo: sono le oltre 35mila mascherine donate alle strutture sanitarie di Brescia e Vicenza dalla Sichuan Normal University Experimental Foreign Language School di Chengdu, nel cuore della Cina produttiva. Questo è stato possibile grazie al lavoro di coordinamento di Hero Baggio, il fan club cinese di Roberto Baggio fondato nel 1998 a Pechino.

Le mascherine sono state messe a disposizione dell’ospedale San Bortolo di Vicenza (circa 13mila) e dell’Ats di Brescia, altre 22mila, l’Agenzia di tutela della salute che poi si occuperà della distribuzione (e il cui direttore, Claudio Sileo, ha già ringraziato sia Baggio che il fan club che la scuola cinese). 

Il ringraziamento di Roby Baggio

Anche il Divin Codino ha voluto ringraziare, inviando agli amici di Hero Baggio un video che è già stato pubblicato su Instagram: “Grazie a tutti voi – dice l’ex numero 10 che ha fatto sognare anche il Brescia – Le mascherine sono arrivate, per gli ospedali di Brescia e Vicenza. Il vostro è un gesto meraviglioso, avete dato tanta speranza a tante persone. Grazie di tutto, vi abbraccio forte: spero di rivedervi presto”.

“L’umanità è il nostro linguaggio comune – scrivono dal fan club Hero Baggio – Questo incredibile amore per un grande talento come Roberto Baggio porta a queste bellissime iniziative di solidarietà. Grazie a Roby e alla moglie Andreina”.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande cuore dei fan cinesi di Roby Baggio: 22.000 mascherine per Brescia

BresciaToday è in caricamento