Sport

Il Brescia pareggia ad Avellino. Partita spettacolare terminata 3-3

Grazie a un gol di Gejio e una doppiatta di Kupisz le rondinelle hanno portato a casa un punto. Boscaglia: «È stata una partita rocambolesca, dove poteva succedere di tutto»

Un momento della partita (foto Brescia Calcio)

È finito con un pareggio il match di anticipo del campionato di serie B tra Avellino e Brescia. La partita, disputatasi venerdì nel capoluogo campano, si è conclusa con uno spettacolare 3-3. 

L’incontro. Avellino parte forte e dopo poche azioni e segna la prima rete con Arini. Poi Gejio mette a segno il primo gol per la leonessa. All’inizio della ripresa i campani allungano ancora con una rete di Insigne, ma Kupisz segna prima il gol del pareggio e poi quello del vantaggio. Al 19esimo Bastien porta di nuovo il risultato in pari. Nel recupero il Brescia sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Caracciolo che per poco non sorprende il portiere abile a deviare la sfera e a cristallizzare il risultato sul 3-3.

«È stata una partita rocambolesca, dove poteva succedere di tutto, si poteva vincere ma anche perdere e alla fine sono contento per questo risultato», ha commentato l’allenatore delle rondinelle Roberto Boscaglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brescia pareggia ad Avellino. Partita spettacolare terminata 3-3

BresciaToday è in caricamento