Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport Mompiano

Pescara-Brescia, le probabili formazioni. Big match all’Adriatico

Grande partita questa sera, tra chi si gioca la vetta e chi torna in corsa per la promozione. Calori non scherza più, e schiera le due punte dal primo minuto, dall'altra parte attenti al tridente delle meraviglie

Brescia-Pescara 0-3

Uno stadio così quest’anno non s’era mai visto. Il Brescia vola all’Adriatico di Pescara per il big match del lunedì di Serie B, uno stadio pieno fino all’inverosimile (oltre 18mila spettatori) e una sfida che vuol dire tanto, tantissimo. Il Pescara di Zeman virtualmente primo in classifica, il suo calcio spettacolo, i gol e gli assist di Insigne, Immobile e Sansovini, le geometrie alla Pirlo di Verratti. Poi il Brescia di mister Calori, play off sempre più vicini e una recente media punti da promozione diretta, l’estro di Jonathas, il piede fino di El Kaddouri, l’esperienza di Dallamano e Zambelli. Stasera si gioca, davvero.

QUI BRESCIA – “Il Pescara gioca bene, conosce i suoi schemi a memoria. Giocano e producono, proprio per questo concedono qualcosa. Di sicuro non faremo catenaccio, ce la giochiamo per vincere”. Calori non ama il bicchiere mezzo vuoto, lui lo vuole pieno e basta. Nonostante la sfortunata esperienza con il Padova il Brescia torna in campo con due punte, Jonathas e Piovaccari, supportati da El Kaddouri e due corridori che sanno il fatto loro, Salamon e Martina Rini. Confermata la linea a tre in difesa, con Zambelli e Dallamano esterni a centrocampo.

QUI PESCARA – Un tridente da paura, il miglior attacco del torneo e tre attaccanti che tutti vogliono. Zeman parla chiaro, o vittoria o niente, e giù duro con i soliti a cui piace vincere, e attenti a Immobile davanti e a Verratti dietro. Con Nielsen e Cascione ad aiutare, e Insigne e Sansovini che non solo si inseriscono, ma segnano tanto, pure troppo. Zeman vuole la vetta e vuole rispetto: poche ore fa la polemica con il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, presunto razzista che non ha esitato a chiedere l’esclusione del boemo dal Premio Prisco, poiché “mezzo rom”. Pronta la replica: “Mi dà fastidio l’ignoranza. Ce l’ha con me o ce l’ha con loro?”.

Probabili formazioni

PESCARA: Anania, Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano, Nielsen, Verratti, Cascione, Sansovini, Immobile, Insigne

BRESCIA: Arcari, Zambelli, De Maio, Caldirola, Martinez, Dallamano, Salamon, Martina Rini, El Kaddouri, Jonathas, Piovaccari

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Brescia, le probabili formazioni. Big match all’Adriatico

BresciaToday è in caricamento