Sport Mompiano

Brescia-Gubbio, le formazioni. Un turn over che non guasta

In vista della non impossibile sfida casalinga di domani sera Beppe Scienza concede un po' di riposo ai titolari, e cerca di limitare i danni delle tante assenze tra cui Budel squalificato. Esordio Maccan dal primo minuto

Pochi dubbi per Beppe Scienza

Il pareggio di Modena ha cambiato le carte in tavola, e il dogma dei sette punti in sette giorni adesso può subire una piccola variazione. Ora ci si potrebbe accontentare di cinque punti, perché domenica ce la giochiamo con il Padova, ma questo significa che con il Gubbio non si può sbagliare. La squadra umbra in realtà ha una storia antica, la sua fondazione risale al 1910, ma di certo i risultati degli ultimi anni non la annoverano tra le prime della classe, soprattutto in Serie B: Fabio Pecchia è un allenatore emergente, c’è qualche giocatore interessante.. ma il Brescia al Rigamonti giocherà per vincere, e senza troppe preoccupazioni.

QUI BRESCIA – Non deve essere facile per Beppe Scienza, ma in fondo il compito di un bravo allenatore è proprio questo. Un po’ di turn over non guasta mai, soprattutto se gli impegni sono tanti e gli assenti pure. Senza Budel squalificato in mezzo al campo se la giocano Martina Rini e Vass, con il bresciano favorito, mentre in difesa senza Daprelà tra i titolari torna Dallamano. Anche davanti una piccola staffetta, con Jonathas in panchina per riposo e per tattica (è diffidato), e Denis Maccan pronto a fare il suo esordio dal primo minuto. Niente di sconvolgente, è chiaro: proprio per questo ci vogliono i tre punti.

QUI GUBBIO – La stagione di Pecchia e dei suoi ragazzi è una stagione d’attesa. Attesa spasmodica di qualche risultato favorevole, attesa tattica per motivi di forza maggiore, anche e soprattutto a Brescia. Il 4-4-2 non si tocca, e l’undici sceso in campo con il Verona a grandi linee dovrebbe riproporsi anche per la trasferta del Rigamonti. Il mister che un po’ rischia la panchina potrebbe però schierare Ragatzu e Raggio Garibaldi, a sopresa. Sono tre i pareggi consecutivi degli umbri, segnale confortante ma che in scaramanzia non può che aiutarci: se non c’è due senza tre, il calcio insegna che spesso c’è il tre ma non c’è il quattro.

Probabili formazioni

BRESCIA: Arcari, Berardi, De Maio, Magli, Dallamano, Martina Rini, Salamon, El Kaddouri, Juan Antonio, Maccan, Feczesin. All. Scienza

GUBBIO: Donnarumma, Caracciolo, Benedetti, Cottafava, Farina, Bazzoffia, Sandreani, Lunardini, Raggio Garibaldi, Ciofani, Ragatzu. All. Pecchia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Gubbio, le formazioni. Un turn over che non guasta

BresciaToday è in caricamento