Sport

Feralpi Salò: Coppa Italia amara, passa la Pro Patria

Verdeblù che reggono un tempo. Dopo il secondo gol dei biancoblù il calo. Finisce 5-2

Peccato. La FeralpiSalò si scioglie troppo in fretta allo “Speroni” di Busto Arsizio. Passa la Pro Patria 5-2, che supera così il primo turno della fase finale di Coppa Italia Lega Pro. Un bel primo tempo. Bene anche la ripresa, fino al 2-1 avversario. Che ha spento i rubinetti dell’entusiasmo.

La prima azione degna di nota è al 23’. Discesa di Giannone per 25 metri, che dal limite spara su Pascarella. Avvisaglia. Ecco il gol. Dopo due minuti più tardi, infatti, Bruccini viene servito in area, stoppa e insacca. Prima di tutto ciò, tanto possesso palla dei padroni di casa, con i ragazzi di mister Scienza a ripartire, e bene, in contropiede.

Pinardi fa il Brigantium, ha spazio per impostare e suggerire e lo sfrutta tutto, Veratti si muove da vera punta creando spazi anche per gli inserimenti di un ispirato Cogliati, spesso serviti da lanci precisi di Cittadino. Manca la puntura velenosa, a volte tentata con tentativi da fuori. Veratti viene ammonito per simulazione in area (dubbi).

Cittadino idem, ma per un fallo a metà campo (niente dubbi). Poi al 36’ Broli crossa, De Biasi spizza, Rovelli riceve nell’area piccola. Tiro secco e 1 a 1. La squadra alza il ritmo. Corrado, all’esordio assoluto, colpisce di testa il portiere e di piede la traversa, tutto in un’azione e prima del riposo.

Nella ripresa, al 17’, arcobaleno ancora di Bruccini, dai 30 metri sotto l’incrocio. Che poi serve pure l’assist per Mella, che di testa insacca (20’). I verdeblù non riescono a compattare reparti ed intenzioni, poco pimpanti non trovano la via della rete con facilità. Il rigore di Giorno (34’), poi, fa calare la notte. Nonostante l’orgoglio di Marsura, che accorcia allo scadere (37’) e l’ennesima prodezza da lontano di Bruccini (42’) che stasera le pesca tutte. Finisce 5-2, passa la Pro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feralpi Salò: Coppa Italia amara, passa la Pro Patria

BresciaToday è in caricamento