Sicurezza sulle piste da sci: il bilancio della stagione conclusa

605 interventi al Tonale e 117 a Montecampione

La presenza dei poliziotti-sciatori sulle montagne bresciane, anche in questa stagione sciistica, ha garantito il costante contributo operativo della Polizia di Stato per soccorrere gli sciatori in difficoltà e al contempo una continua attività di polizia giudiziaria, visto che nelle due località sono transitati oltre 900mila utenti.

Nel periodo trascorso dal mese di dicembre (inizio della stagione sciistica) fino al 30 aprile,il bilancio di Polizia ha evidenziato 605 interventi al Tonale e 117 a Montecampione con rispettivamente 13 e 7 richieste di interventi dell’elisoccorso per soggetti che avevano subito traumi molto gravi.

L’attività di prevenzione posta in essere dagli operatori in queste località è stata principalmente rivolta verso le situazioni che causano il maggior numero di incidenti sulla neve: la velocità, il mancato rispetto delle prescrizioni riportate sulla cartellonistica, lo sci fuori pista in situazioni di pericolo.

Nel mese di marzo, a seguito di un furto di una quindicina di velocipedi pari ad un valore commerciale di circa 30mila euro, è iniziata un’attività di indagine che ha portato dopo vari riscontri investigativi all’individuazione del colpevole. Inoltre nel corso delle indagini, il personale è riuscito a trovare il collegamento con altri due furti avvenuti nella zona, attribuiti al soggetto sopraindicato.

Tra i molteplici interventi della Polizia di Stato si segnala quello effettuato al “Passo del Tonale” lo scorso 7 marzo: un giovane, mentre percorreva un tratto fuori dalle piste battute, è caduto rovinosamente a terra, dopo essere incappato in un salto che non aveva scorto viste le scarse condizioni di visibilità; le condizioni della persona sono subito apparse gravi, tanto da dover immediatamente chiamare l‘elicottero di soccorso; a seguito di immobilizzazione è stato trasportato a valle e quindi fatto salire sull’elicottero per essere portato presso un reparto adeguato al trauma subito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

  • Batteri fecali e da fogna: tre spiagge bresciane sono fortemente inquinate

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento