Morto l’ex portiere delle Rondinelle Pavel Srnicek

Pavel Srnicek non ce l’ha fatta. Martedì, l’ex portiere del Brescia si è spento in un letto dell’ospedale di Ostrava, dov’era stato ricoverato a seguito di un arresto cardiaco, verificatosi mentre stava facendo jogging a Newcastle (si trovava nel Regno Unito per promuovere la sua autobiografia).

Srnicek è stato in forza alle Rondinelle per tre anni, dal 2000 al 2003, proprio nel periodo d’oro di Baggio e Guardiola. Le sue condizioni erano apparse da subito drammatiche. Ieri, infine, il tragico epilogo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento