Sport

Appello di Vanessa Ferrari: "Un biglietto per il mio moroso"

Così la ginnasta bresciana, che staserà lottera per una medaglia nella finale del corpo libero alla North Greenwich Arena di Londra

E' l'appello che non ti aspetti da una campionessa del mondo perché si è certi che lei di questi problemi non ne abbia.

- Vanessa Ferrari, beffa olimpionica: medaglia di legno per la ginnasta 22enne

Eppure Vanessa Ferrari ricorre ai cronisti per chiedere un biglietto per la finale della gara di ginnastica alle Olimpiadi dove questa sera potrebbe conquistare una medaglia. I giornalisti le chiedono se ci sia la famiglia qui a Londra.

"C'é mio papà e uno dei miei fratelli - e subito incalza - E per la finale dovrebbe venire il mio 'moroso' ma non trovo i biglietti. Anzi se sapete come fare...". "In realtà sono due - prosegue - C'é anche il fratello, altrimenti da solo si perde", conclude scherzando.


(fonte: Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello di Vanessa Ferrari: "Un biglietto per il mio moroso"

BresciaToday è in caricamento