Olimpiadi 2026, Fontana: "Saranno low cost, fornite tutte le garanzie necessarie"

Lo ha detto il governatore di Regione Lombardia a margine di un convegno

"Il primo segnale che diamo con la presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte è che non sono la Lombardia, il Veneto, Milano e Cortina a chiedere le Olimpiadi, ma è l'Italia. Che tutto il sistema Paese è con noi e che la stragrande maggioranza degli italiani, come testimoniano i sondaggi effettuati, vogliono che i Giochi olimpici invernali 2026 si svolgano in Italia. Una dimostrazione di compattezza ed entusiasmo che dovrà essere tenuta in considerazione".

Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, giovedì mattina, nella sede del 'Sole 24 Ore', a Milano, a margine del convegno 'Innovation Days'.

"Anche dal punto di vista della sostenibilità economica - ha aggiunto Fontana - non ci sono problemi. Faremo delle Olimpiadi low cost, seguendo quelle che sono le indicazioni del Cio. Abbiamo già dato tutte le garanzie, così come ha fatto il Governo. I costi quindi sono garantiti da tutti gli attori coinvolti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento