Desenzano: il Team Nuoto Lombardia trionfa al Meeting del Garda

Cala il sipario sul 5° Meeting del Garda. La manifestazione, organizzata dal Team Nuoto, società del gruppo Sport Management, patrocinata dall'Assessorato allo Sport del Comune di Desenzano del Garda, si è tenuta alla Piscina Comunale "G. Signori".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Cala il sipario sul 5° Meeting del Garda. La manifestazione, organizzata dal Team Nuoto, società del gruppo Sport Management, patrocinata dall'Assessorato allo Sport del Comune di Desenzano del Garda, si è tenuta alla Piscina Comunale "G. Signori".

Sono state 34 le società partecipanti, con ben 926 atleti (515 femmine e 411 maschi) a scendere in vasca appartenenti alle categorie Esordienti A e B, Ragazzi e Assoluti (Juniores, Cadetti e Seniores). Significativo anche il dato sulle presenze gara: 2169 (1189 per le femmine, 980 per i maschi).

Rispetta i pronostici della vigilia il Team Nuoto Lombardia che fa incetta di medaglie vincendo, in particolare nella categoria assoluti, quasi tutte le gare. Tra i maschi doppiette di Claudio Fossi (50ra in 27"85 e 200ra in 02'12"54) e Andrea Rolla (50sl in 23"04 e 50do in 26"84). Una vittoria per Simone Zago (200fa in 02'09"81), Pietro Cattaneo (100fa in 57"69), Francesco Morici (200mx in 02'05"75) e Federico Rusconi (03'56"52). Per le altre società vincono Nicolò Ossolo del Gruppo Sportivo Forestale (100ra in 01'03"00) e Lorenzo Prina della Gemona Nuoto (200do in 02'08"81).

In campo femminile due vittorie per Susanna Negri (200mx in 02'18"32 e 400mx in 04'56"12), Valentina Catania (200sl in 02'02"65 e 400sl in 04'15"31) ed Emanuela Albenzi (100fa in 01'00"90 e 200fa in 02'10"65). Importanti successi anche per Lucrezia Bersanetti (100sl in 55"84), Letizia Paruscio (200do in 02'10"85) e Giulia Grispo (100ra in 01'13"45). Per le altre società medaglie d'oro per Consuelo Coppola del Team Trezzo Sport (50sl in 26"75), Ilaria Ripamonti del Team Trezzo Sport (02'36"68) e Monica Marchetti della Sogeis Swim Team (50ra in 32"80).

Grandissime le prestazioni degli atleti di casa allenati da Alessandro Brosco. Tra i maschi doppietta di Alessandro Bori che vince la gara regina dei 100sl in 49"91, i 200sl (01'53"12) ed ottiene due secondi posti, rispettivamente nei 50sl (23"35) e nei 200mx (02'08"04). Bis di vittorie anche per Manuel Franco Cofrani che ottiene la medaglia d'oro nei 100do (54"00) e nei 50fa (24"87). Non sono state da meno le ragazze. Stefania Cartapani, campionessa italiana dei 50do, sale sul gradino più alto del podio nei 100do (59"78) e 50do (28"00), mentre è seconda nei 50sl (26"94) e 200do (02'12"74). Quattro le medaglie anche per Veronica Neri: oro nei 50fa (28"27) e argento nei 100do (01'00"55), 50do (28"85) e 100fa (01'01"15).

"Siamo molto contenti del risultato complessivo - ha affermato al termine del meeting Gionatan Menga, Presidente del Team Nuoto Lombardia - Ho notato dei buoni riscontri cronometrici sia da parte dei big sia dei giovani. Considerando il periodo di carico di lavoro, questo mi fa ben sperare in vista dei prossimi impegni primaverili". Infine una dichiarazione anche sull'aspetto organizzativo del Meeting: "Abbiamo chiuso la 5ª edizione con un elevato numero di iscrizioni e prestazioni di livello. Merito anche dell'impianto che ci consente di ospitare eventi di questo tipo. Consideriamo la Piscina "G. Signori" una delle più importanti tra quelle che gestisce Sport Management. Ci tengo a ringraziare tutto lo staff per il lavoro svolto e l'amministrazione comunale per la fattiva collaborazione".

Dello stesso avviso è Alessandro Brosco, coach dei nuotatori della Piscina "G. Signori" e responsabile del Meeting: "Innanzitutto voglio ringraziare tutto lo staff della Piscina, il capo area Enrico Pastore e il Coordinatore di vasca Vittorio Iannarelli per aver contribuito all'ottima riuscita della manifestazione. Riguardo le prestazioni, invece, posso affermare che complessivamente ci sono stati buoni riscontri cronometrici. Quanto agli atleti di "casa" sono molto soddisfatto delle performance di tutti".

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento