Sport

Nocerina-Brescia 1-1: le pagelle. Capitan Zambelli su tutti

Voti al ribasso per le Rondinelle, vista la caratura dell’avversario. Senza offesa, ma lo scorso anno le categorie di differenza erano due. Il migliore? Capitan Zambelli. Poi De Maio, Juan Antonio ed El Kaddouri

Leali 6,5: Non può nulla sul gol di Cataldo, lui la sua parata l’ha fatta. Pronto in almeno altre due occasioni.

Zambelli 7,5: Bisso il voto della prima partita. Corre e lotta ancora una volta, suoi i cross più pericolosi. Capitano vero.

Zoboli 5: Inaspettata serie di errori, due dei quali potevano costare caro. Ammonito nel finale di tempo, lascia il posto a Magli (6): sufficienza di incoraggiamento per il suo esordio in Serie B.

De Maio 7: L’opposto di Zoboli, un solo errore (tra l’altro un rinvio lungo) in tutta la partita, poi buonissimo senso della posizione, in anticipo costante sugli attaccanti avversari.

Berardi 5: Il suo ritorno in campo dal primo minuto è un piccolo incubo. Si fa notare solo per una bella conclusione di destro, da lontano.    

Budel 4,5: Ordinato nei primi minuti, anonimo per tutto il resto dell’incontro. Da uno come lui ci si aspetta molto di più.

Vass 5,5: Da intenditore unico corre fino a che ha fiato nei polmoni, ma nulla più. Al suo posto Martina Rini sv

El Kaddouri 6,5: Anche stasera tra i migliori del Brescia, soprattutto nel primo tempo in cui ci prova da lontano un paio di volte. Prima o poi entrerà..

Juan Antonio 7: Mezzo voto in più di El Kaddouri solo per il gol, e per la sua rapidità di movimento. Peccato che per larghi tratti della ripresa non si faccia proprio trovare. Al suo posto Scaglia 5, pecca di egoismo nei primi minuti poi serve una gran palla a Feczesin che da due passi colpisce la traversa.

Jonathas 5,5: Ha il dribbling nel sangue, ha l’estro brasiliano che lo possiede (vedi colpo di tacco nel primo tempo). Tanto rumore per nulla. Si guadagna però un calcio di rigore nel finale, puntualmente non fischiato.

Feczesin 4,5: Forse un voto impopolare. Si può obiettare che le occasioni le ha create, che si è fatto trovare. Ma quattro opportunità come queste non si possono sbagliare. Non tutte!

Scienza 5,5: Non credo abbia colpe particolari, la panchina è quella che è e le scelte della società si conoscono. Ma la strada è lunga, meglio essere ottimisti.


NOCERINA: Gori 7, Pomante 6,5, Di Maio 6,5, Di Franco 6, Scalise 6, De Liguori 6, Marsili 7 (’46 Nigro 5,5), Bolzan 6, Catania 7 (’58 Farias 6,5), Negro 7 (’76 Plasmati sv), Castaldo 7,5. All. Autieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocerina-Brescia 1-1: le pagelle. Capitan Zambelli su tutti

BresciaToday è in caricamento