menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nani getta acqua sul fuoco: "Per Corioni è solo un momento di scoramento, non molla"

Il Direttore Sportivo delle rondinelle a Radio Sportiva ha subito smentito le parole sibilline del Presidentissimo Corioni

Il direttore sportivo del Brescia Gianluca Nani ha commenta così lo sfogo del presidente Corioni "Il presidente ha un rapporto straordinario con la squadra. Non vuole lasciare, è soltanto un momento di scoramento perché deve sempre portare avanti la squadra da solo. Vorrebbe costruire un gruppo forte ma, per farlo, vorrebbe una mano dagli imprenditori locali. Adesso dobbiamo salvarci -ha detto Nani a Radio Sportiva- questa è la principale preoccupazione, poi l´ingresso di qualche nuovo socio sarebbe gradito. Questo appello non è una novità a Brescia. Corioni ha fatto dei miracoli in questi anni e vorrebbe costruire qualcosa di più stabile. Posso assicurare comunque che Corioni è carico e determinato per centrare la salvezza. Un po´ di stanchezza dopo tanti anni da presidente però è normale".


Poi sulla gara con il Milan: "Non siamo spacciati. Noi ci crediamo tantissimo e non dimentichiamo che quest´anno abbiamo fatto le cose migliori contro le grandi squadre. Il Milan ha tanta qualità, ma in gara unica tutto può succedere. Se non dovesse andare bene, avremmo comunque quattro partite per salvarci. Iachini? Non è in bilico, è una follia pensarlo. Il Brescia sta giocando bene, ma spesso non raccoglie quello che merita. Il tecnico non è in discussione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Fontana: "Lombardia sarà zona rossa, lo dice Speranza. Non ce lo meritiamo"

Coronavirus

Speranza ha firmato, la Lombardia è zona rossa: tutti i divieti in vigore

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento