Sport Mompiano / Via Luigi Bazoli

Nani getta acqua sul fuoco: "Per Corioni è solo un momento di scoramento, non molla"

Il Direttore Sportivo delle rondinelle a Radio Sportiva ha subito smentito le parole sibilline del Presidentissimo Corioni

Il direttore sportivo del Brescia Gianluca Nani ha commenta così lo sfogo del presidente Corioni "Il presidente ha un rapporto straordinario con la squadra. Non vuole lasciare, è soltanto un momento di scoramento perché deve sempre portare avanti la squadra da solo. Vorrebbe costruire un gruppo forte ma, per farlo, vorrebbe una mano dagli imprenditori locali. Adesso dobbiamo salvarci -ha detto Nani a Radio Sportiva- questa è la principale preoccupazione, poi l´ingresso di qualche nuovo socio sarebbe gradito. Questo appello non è una novità a Brescia. Corioni ha fatto dei miracoli in questi anni e vorrebbe costruire qualcosa di più stabile. Posso assicurare comunque che Corioni è carico e determinato per centrare la salvezza. Un po´ di stanchezza dopo tanti anni da presidente però è normale".


Poi sulla gara con il Milan: "Non siamo spacciati. Noi ci crediamo tantissimo e non dimentichiamo che quest´anno abbiamo fatto le cose migliori contro le grandi squadre. Il Milan ha tanta qualità, ma in gara unica tutto può succedere. Se non dovesse andare bene, avremmo comunque quattro partite per salvarci. Iachini? Non è in bilico, è una follia pensarlo. Il Brescia sta giocando bene, ma spesso non raccoglie quello che merita. Il tecnico non è in discussione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nani getta acqua sul fuoco: "Per Corioni è solo un momento di scoramento, non molla"

BresciaToday è in caricamento