Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Brescia, l'addio di Giampaolo: "Obiettivi stravolti dalla società"

Rescisso il contratto con le Rondinelle: "Ringrazio i calciatori per l'impegno profuso. Auguri per il campionato"

Marco Giampaolo

"Lascio il Brescia, e lo faccio con comprensibile amarezza''. Così Marco Giampaolo, conclusa la rescissione del contratto che lo lega alla società lombarda, spiega ai giornalisti la sua decisione. "La mia irrevocabile decisione dipende da uno stravolgimento degli obiettivi della società non più in linea con quelli programmati".

Giampaolo ha già salutato staff e collaboratori: ''A malincuore e con comprensibile amarezza confermo la mia volontà, già manifestata domenica al direttore sportivo Andrea Iaconi e a Fabio Corioni", scrive in un comunicato.

L'ex allenatore del Brescia conclude ringraziando "i calciatori per l'impegno profuso. A loro va il mio augurio per il prosieguo del campionato. E poi - aggiunge - , lo staff tecnico e sanitario che mi hanno sempre garantito in ciascuna delle componenti un'assistenza preziosa e puntuale; il presidente, i dirigenti e tutti quelli che mi sono stati vicini in questa breve avventura".

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- Carpi-Brescia: le ombre di un «giallo» sulla trasferta emiliana
- La società conferma "piena fiducia"
- Dimissioni di Giampaolo, si cerca un sostituto
- Coach Marco Giampaolo dà le dimissioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia, l'addio di Giampaolo: "Obiettivi stravolti dalla società"

BresciaToday è in caricamento