Sport

Olimpiadi Londra 2012: la scheda di Marco Belotti

Forse l’ultima grande occasione per il giovane nuotatore bresciano, nato nel 1988 e cresciuto nella Bergamo Nuoto con un grande tecnico come Luciano Santicchia. Londra si avvicina, tifiamo per lui

I 200 metri a stile libero, individuali e in staffetta, potrebbero avere un grande protagonista bresciano alle Olimpiadi londinesi al via tra poco meno di due settimane. Lui è Marco Belotti, classe 1988, qualificato a titolo individuale con la Canottieri Aniene, nato e cresciuto con la Bergamo Nuoto e con il grande Luciano Santicchia.

A Pechino 2008 un doppio bronzo sfiorato, nella 4x100 e nella 4x200 stile libero, ora a Londra per inseguire il grande sogno, forse l’ultima occasione o forse quasi. Di lui ci si ricorda anche per i Mondiali di Roma, nel 2009, di sicuro poco fortunati, e solo un sesto posto, sempre in staffetta, sempre nella 4x200. Poi un oro in staffetta agli Europei di Eindhoven 2008 (ma ha gareggiato solo in batteria) e in vasca corta a Fiume, in Croazia, e la stessa medaglia ai Giochi del Mediterraneo di Pescara, nel 2009.

PALMARES INTERNAZIONALE – MIGLIORI PIAZZAMENTI

OLIMPIADI
Pechino 2008: 4° classificato 4x100 stile libero, 4°  4x200 stile libero

MONDIALI
Roma 2009: 6° classificato 4x200 stile libero

EUROPEI
Eindhoven 2008: 1° classificato 4x200 stile libero (solo in batteria)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi Londra 2012: la scheda di Marco Belotti

BresciaToday è in caricamento