Sport

Nove gol, quattro rigori e nove espulsi: allo stadio arriva la polizia

Partita a dir poco rocambolesca in Terza Categoria, tra il Manerba e il San Michele di Travagliato: finisce 5-4 per i gardesani ma con quattro rigori e nove espulsi. E allo stadio arriva la polizia

Sugli spalti gli animi si erano così accessi che l'arbitro ha addirittura deciso di avvisare la polizia, per sedare gli animi. Tutto a conclusione di una partita a dir poco rocambolesca: Manerba-Travagliato, giocata domenica pomeriggio al campo Maraviglia di Rivoltella.

Ma il match come si è concluso? 5 a 4 per il Manerba, in rimonta (perdevano 3-0 e poi 4-3) ma con quattro rigori a favore e un complesso di 9 espulsi tra le due squadre, 4 per il San Michele Travagliato – tra l'altro la squadra dell'oratorio, il presidente (onorario) è il prete – durante i 90 minuti e gli altri a partita finita.

La cronaca della gara: Travagliato in vantaggio con Zini al '10, poi il primo rigore per il Manerba, sbagliato. La squadra dell'oratorio si porta sul 3 a 0 (gol di Greco e Ravanini), Manerba accorcia le distanze su azione, rete di Murari, poi lo stesso Murari trasforma il secondo rigore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove gol, quattro rigori e nove espulsi: allo stadio arriva la polizia

BresciaToday è in caricamento