Martedì, 21 Settembre 2021
Sport Lonato del Garda

A Lonato torna la Coppa del Mondo di Scherma Paralimpica

Da venerdì 18 a domenica 20 maggio il Palazzetto dello Sport ospita per il 14mo anno consecutivo uno degli appuntamenti più importanti della stagione agonistica internazionale: 117 atleti pensando già a Londra

Torna a Lonato del Garda la Coppa del Mondo di Scherma Paralimpica, in programma dal 18 al 20 Maggio al Nuovo Palazzetto dello Sport di Lonato del Garda. Per il quattordicesimo anno consecutivo la città ospita uno degli appuntamenti più importanti della stagione agonistica internazionale, Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica e gara valida per il Ranking Internazionale. Un momento importante per una disciplina sportiva che vanta, nella Scherma Olimpica, il medagliere più ricco a livello internazionale.

Grande affluenza anche in questa edizione con 117 atleti iscritti in rappresentanza di 18 nazioni: Austria, Belarus, Brazil, Canada, France, Germany, Great Britain, Hong Kong, Hungary, Iraq, Italy, Kuwait, Lebanon, Poland, Russia, Serbia, Ukraine and USA: 9 gli italiani in gara. Sostenere lo sport, in particolare lo sport paralimpico, facilita l'integrazione ed i rapporti sociali agevolando di conseguenza anche i rapporti datore di lavoro/dipendente. Questo messaggio sembra però non essere stato recepito dalle aziende bresciane contattate in gran numero dagli organizzatori tant'è che nemmeno per questa edizione si è riusciti a trovare imprese locali che volessero partecipare sostenendo economicamente questa competizione.

Laura Chimini e Paolo Magnoni, storici organizzatori della competizione, proseguono la loro intensa attività nella promozione della scherma paralimpica a livello internazionale. Importante la loro presenza al Campionato del Mondo di Scherma svoltosi in Catania in qualità di Volontari IWAS, International Wheelchair & Amputee Sports Federation, e dal quale hanno avuto il triste ringraziamento di aver ritornato il materiale tecnico prestato a titolo gratuito con obbligo di restituzione completamente danneggiato senza che il Comitato Organizzatore si muovesse per attivare l’obbligatoria assicurazione. Una vergogna che non ha fermato gli organizzatori che hanno dato vita al “Circolo della Sciabola”, una sala con sede nel Comune di Prevalle che integra la scherma olimpica e paralimpica, con un Direttore Tecnico d'eccezione, Nicola Comincini, Istruttore di Scherma Paralimpica nonché Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Master di Fioretto Maschile e Femminile.

Nel mese di febbraio sono stati ospiti del Kuwait Disabled Sport Club in Kuwait City, dove hanno promosso la candidatura del Kuwait per la loro prima tappa di Coppa del Mondo di Scherma Paralimpica prevista per il 2013 e per la quale è stato chiesto il loro supporto organizzativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lonato torna la Coppa del Mondo di Scherma Paralimpica

BresciaToday è in caricamento