Virtus Lanciano-Feralpi Salò 1-2. Obiettivo raggiunto, una salvezza storica!

Un risultato storico per i ragazzi di Remondina, che vanno oltre ogni aspettativa e vincono pure la partita. Vittoria indimenticabile, partita da rivedere e rivedere: la classifica parla chiaro, salvezza raggiunta!

Ci sono voluti un po’ di risultati favorevoli, il Prato che travolge la Triestina (che tra l’altro ha giocato buona parte della gara in otto) proprio all’ultima gara utile, il Latina che come da pronostico le prende a La Spezia. E il Piacenza, che anche vincendo non avrebbe potuto cambiare la propria classifica.

Fatto sta che la Feralpi Salò non si guarda in giro e si guadagna sul campo, evitando i playout, una salvezza storica, un risultato straordinario. Meritato coronamento di una stagione sempre di corsa, sempre ad inseguire quel gol che spesso non è arrivato, quel risultato che non era mai quello giusto.

In vantaggio con Montella, i ragazzi di Remondina potrebbero anche raddoppiare, ma il gol di Blanchard è in fuorigioco. Pochi minuti dopo, al ’27, il pareggio di Volpe, gran gol dai 25 metri proprio sotto l’incrocio dei pali. Nella ripresa vince l’entusiasmo, i gardesani prendono coraggio, rischiano molto ma poi sfiorano pure il gol con Muwana.

Poi la gioia vera, quando Tarana insacca il 2 a 1, su assist di Bracaletti. Una vittoria che vale una stagione, salvezza raggiunta: anche l’anno prossimo la Feralpi Salò in Prima Divisione!

TABELLINO

VIRTUS LANCIANO-FERALPI SALO’: 1-2

VIRTUS LANCIANO: Amabile, Novinic, Mammarella, Paghera, Massoni, Amenta, Chiricò (’64 Sarno), Vastola, Pavoletti, Volpe, Turchi. All. Gautieri
FERALPI SALO’: Branduani, Bianchetti, Turato, Blanchard, Allievi, Drascek, Castagnetti, Muwana, Sedivec (’64 Bracaletti), Montella (’71 Defendi), Tarana. All. Remondina

Marcatori: ’23 Montella, ’27 Volpe, ’83 Tarana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento