Feralpi Salò-Lumezzane 0-0. Un punto a testa, lo spiedo si divide

Il riferimento alla simbolica scommessa del pre-partita tra i due presidenti: nessun vincitore e nessuno sconfitto, zero a zero in terra gardesana in una giornata cominciata con il sole e finita con la pioggia

Zero a zero e palla al centro, quante volte lo abbiamo sentito dire, quanto volte lo abbiamo vissuto in prima persona, come tifosi e come appassionati. Un risultato spesso figlio di grandi partite, con recriminazioni da una parte e dall’altra, magari qualche dubbia decisione arbitrale, magari qualche occasione sprecata. Ma un risultato che a volte va anche bene così, soprattutto in quelle giornate che partono con un bel sole e poi si chiudono nel grigio d’un temporale.

Un temporale a febbraio? Anche questo è il lago di Garda, anche questo e’ Feralpi Salò-Lumezzane, il derby bresciano della Lega Pro che si è concluso poco fa, con il risultato che forse nessuno si aspettava. Ma che in fondo molti avrebbero accettato già in partenza.

Peccato per quella scommessa ‘enogastronomica’ tra i due presidenti, un piccolo premio ma dall’alto tasso di sportività: agli sconfitti sarebbe toccato offrire agli avversari vincitori un bello spiedo alla bresciana, senza farsi mancare nulla. Siamo convinti che una bella mangiata se la faranno lo stesso, tutti insieme.

TABELLINO

FERALPI SALO’-LUMEZZANE: 0-0

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FERALPI SALO': Branduani, Tantardini, Leonarduzzi, Malgrati, Cortellini, Fabris, Castagnetti, Berardocco (65' Ilari), Bracaletti, Miracoli (76' Motini), Tarana (71' Montella). All. Remondina
LUMEZZANE: Vigorito, Carlini, Mandelli, Dametto, Possenti, Giorico, Marcolini (60' Ceppellini), Dadson, Baraye, Inglese (78' Samb), Kirilov. All. Festa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

  • "Nella mia Brescia tragedia di proporzioni devastanti: i nonni non ci sono più"

Torna su
BresciaToday è in caricamento