Amichevoli estive: Lume, Feralpi, Montichiari.. e Chievo

Buona prova della Feralpi Salò, sconfitta di misura dal Bari al Comunale di Darfo; vincono Lumezzane (1 a 0 al Casale) e Montichiari (1 a 0 alla Castellana). Allo stadio Tre Stelle di Rivoltella del Garda spettacolare 3 a 2 del Chievo sull'Osasuna

Il Bari vince 2-1 a Darfo

Anche il mese di luglio volge al termine con tre amichevoli per le squadre bresciane di Lega Pro, protagoniste di tre prove tutto sommato convincenti che sono di buon auspicio anche in vista dei prossimi impegni di Coppa Italia Tim Cup del prossimo 7 agosto. Per la Prima Divisione vittoria di misura del Lumezzane di mister Davide Nicola che si impone 1 a 0 a Dobbiaco con il Casale: squadra ancora in rodaggio, molti cambi nel corso della partita ma la squadra ha già mostrato un discreto equilibrio e una buona condizione fisica. A risolvere ci pensa l’attaccante Ferrari, che realizza dopo otto minuti nel primo tempo.

Capitolo Seconda Divisione: la Feralpi Salò (impegnata il 7 agosto con il Taranto in Tim Cup) viene sconfitta di misura dal più blasonato Bari nel match giocato ieri pomeriggio al Comunale di Darfo, davanti a più di 300 spettatori. Succede tutto nel primo tempo, con i pugliesi che passano prima grazie ad un autorete di Bianchetti e poi con il neo arrivato Forestieri, trequartista offensivo dai pieni buoni; al ’41 Cortellini accorcia le distanze e fissa il risultato sul 2 a 1. Il Montichiari invece si impone 1 a 0 in casa con la Castellana: Ottoni si affida al classico 4-4-2 ma la partita si sblocca solo al ’15 della ripresa, dopo qualche cambio in corsa. Sulla panchina avversaria il tecnico Cogliandro, ex allenatore delle giovanili rossoblù.

Calcio spettacolo al Tre Stelle di Rivoltella del Garda, dove il Chievo Verona ha affrontato e sconfitto gli spagnoli dell’Osasuna. Dopo ’90 ad altissimo ritmo gli scaligeri portano a casa la partita con un 3 a 2 finale: segnano il sempreverde Luciano, Thereau e Pellissier, su calcio di rigore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento