Lago di Garda: vietata la pesca dell'alborella fino al 2017

Il divieto, voluto dalle province di Brescia e Verona, è stato deciso per contrastare la sensibile riduzione della specie registrata negli ultimi anni

La provincia di Brescia ha prorogato il divieto di pesca e detenzione dell'alborella nel lago di Garda fino al 30 giugno 2017.

Il provvedimento si è reso necessario a causa della massiccia riduzione del pesce nelle acque del lago.

La proroga di tre anni è stata decisa d'intesa con la provincia di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento