Beppe Scienza, esonero rimandato

Lungo colloquio mattutino tra il mister in discussione e il patron Gino Corioni: provvedimento rinviato, fiducia confermata: “Scienza? Mai stato in discussione”

Si è concluso con un nulla di fatto il lungo colloquio andato in scena questa mattina tra il patron biancoblu Gino Corioni e mister Giuseppe Scienza, che dopo l’ennesima sconfitta interna corre il serio rischio di un esonero anticipato.

“Non rinnego nulla – ha dichiarato l’allenatore del Brescia – ma la società mi ha fatto capire che sta valutando anche soluzioni alternative”. Niente di tutto questo, e lo ribadisce il presidente: “Scienza? Mai stato in discussione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento