Scienza riparte dalla Cremonese: «Ho ancora qualcosa in sospeso»

Domenica pomeriggio l'esordio da tecnico grigiorosso, guarda caso proprio contro il Lumezzane: "Torno in panchina e torno affrontando subito una squadra bresciana, quasi come si chiudesse un cerchio"

Beppe Scienza ce lo ricordiamo tutti, un grande inizio e un prosieguo così così, una squadra votata all’attacco e un campionato lasciato a metà. Ma in fondo ci siamo divertiti, abbiamo visto un bel Brescia, anche se durato meno di 20 giornate: ora mister Scienza riparte da Cremona e dalla Cremonese, appena dopo l’esonero di Oscar Brevi, e guarda caso la prima gara sarà con una bresciana, domenica pomeriggio con il Lumezzane.

“Torno in panchina e torno affrontando subito una squadra bresciana – ha detto Scienza al Bresciaoggi – E’ quasi come se si chiudesse un cerchio, come se avessi lasciato un qualcosa in sospeso. Speravo che a Brescia potesse finire diversamente, avrei voluto portare a termine il mio lavoro, e con altri risultati. Al tempo stesso mi sento molto legato alla città, ho vissuto una delle esperienze più positive della mia carriera. Ho dei bellissimi ricordi legati a Brescia, ai suoi tifosi, ai giocatori e alla società”.

Jonathas ed El Kaddouri, in fondo, è un po’ come se li avesse lanciati lui. “Non è finita come sognavo ma è stata un’esperienza importante che mi ha fatto crescere e maturare. Sono orgoglioso di aver fatto parte della famiglia Brescia, anche se solo per pochi mesi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento