menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mistero al Giro d'Italia 2012: saranno tre le giornate bresciane?

Due tappe difficili e forse decisive nell'ultima settimana più un giorno di riposo a Limone sul Garda il 21 maggio. La carovana rosa e il nuovo appuntamento in terra bresciana: e Alberto Contador cosa farà?

Al momento sono solo indiscrezioni e poco più, mentre manca ancora pochissimo alla presentazione ufficiale e sulla rete circolano varie versioni della Corsa Rosa. C’è chi ammette di non saperne nulla, chi invece si dichiara già certo: quello che possiamo fare è prendere per buone le tante notizie che nei giorni scorsi si sono accavallate sul web. E non è poi così assurdo che la fuga di notizia in realtà non sia altro che un’abile operazione di marketing  virale, nel vero senso della parola.

Dovrebbero allora essere addirittura tre i giorni bresciani del Giro d’Italia edizione 2012, con due tappe forse decisive e inserite nella seconda settimana di corsa, tra i monti Pallidi e lo Stelvio, tra Ponte di Legno, il Tonale e Temù. Il terzo giorno? Un giorno di riposo, il 21 maggio. A Limone sul Garda.

Tra dubbi (tanti) e certezze (poche) in molti già si chiedono: e Alberto Contador cosa farà?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento