Lutto nel mondo del ciclismo: morto Giancarlo Otelli, aveva 66 anni

L'imprenditore è stato trovato morto davanti al computer nella sua abitazione di Sarezzo

Sulla sinistra, l'imprenditore Giancarlo Otelli (foto Work Service Brenta Romagnano)

Lutto nel mondo del ciclismo bresciano: si è spento all'età di 66 anni Giancarlo Otelli. Titolare dell'omonima azienda specializzata in impianti industriali d'aspirazione, l'imprenditore è stato trovato morto dai familiari nella sua abitazione di Sarezzo, probabilmente stroncato da un malore nella notte mentre si trovava davanti al computer.

La sua passione per il ciclismo l'aveva portato negli anni a dar vita a un vivaio di giovani promesse. Sosteneva inoltre numerose competizioni, tra cui la Orzivecchi-Sarezzo, il Memorial Tavana e la Tre Giorni Ciclistica Internazionale per i Juniores.

Gran parte dei ciclisti professionisti bresciani è cresciuta o ha avuto un trascorso nelle squadre di Otelli, che, due anni fa, era stato ricompensato con un'ultima, grande soddisfazione al Campionato Europeo su strada e su pista: la vittoria di Michele Gazzoli.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento