Sport

Criteria giovanili: a Riccione anche gli atleti team nuoto sport management di Ghedi e Desenzano

La manifestazione si terrà alla Piscina Comunale dall'1 al 6 aprile. In vasca il "veterano" Alessandro Bori e i giovani Dimitriy Neverov e Gaia Tomaselli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Si svolgeranno da venerdì 1 aprile a mercoledì 6 aprile i Criteria Giovanili di Nuoto. Sei giorni di gare riservate alle categorie Ragazzi, Juniores e Cadetti che si terranno nella Piscina Comunale di Riccione, in vasca da 25m. In totale saranno duemila atleti in rappresentanza di 400 società. Nel dettaglio, la prima parte, dall'1 al 3 aprile, sarà dedicata alla sezione femminile, con 910 atlete e 306 staffette; dal 4 al 6 aprile, invece, spazio ai maschi con 1080 atleti e 291 staffette.

Spazio anche ai giovani del Team Nuoto Sport Management, 63 in totale (31 maschi e 32 femmine). Le edizioni precedenti hanno dimostrato come questa società sia al vertice nel panorama natatorio nazionale. Solo negli ultimi due anni, infatti, ha conquistato complessivamente, tra maschi e femmine delle tre categorie, 22 ori, 19 argenti e 14 bronzi.

A questo ricco bottino ha contribuito in maniera determinante Alessandro Bori, ormai considerato un veterano della manifestazione e punto fermo della squadra. Il velocista del "Centro G. Signori" di Desenzano del Garda si cimenterà nei 50sl, 100sl e 200sl. Insieme a lui ci sarà Dimitriy Neverov, classe 2002, che parteciperà ai 100ra e 200ra. Così coach Alessandro Brosco: "Per Bori è l'ultimo test in vista degli Assoluti primaverili, primo appuntamento importante della stagione, mentre Neverov è un giovane di prospettiva, molto dotato fisicamente. Andrà a Riccione per conoscere meglio questo mondo e cimentarsi in gare di livello nazionale. Purtroppo la sua preparazione è stata condizionata da un infortunio al braccio che lo ha costretto a stare fermo per 45 giorni. Sono comunque fiducioso".

A rappresentare il Centro Natatorio di Ghedi ci sarà invece un'atleta femmina: Gaia Tomaselli. La nuotatrice, classe 2002, seguita da coach Bondavalli, è alla sua seconda esperienza ai Criteria. "Gaia scenderà in vasca nei 200sl, 400mi e 200mi - ha affermato Bondavalli - L'obiettivo è confermare quanto di buono è stato fatto lo scorso anno. Le ottime prestazioni mostrate ai recenti Campionati Regionali mi fanno ben sperare. Nelle gare singole puntiamo alla top ten, mentre nella staffetta 4x200sl l'obiettivo è il podio".

"Torna come ogni anno l'appuntamento con il nuoto giovanile di livello - afferma il Team Manager Gionatan Menga - abbiamo tanti giovani di prospettiva per i quali i Criteria rappresentano un'ottima vetrina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criteria giovanili: a Riccione anche gli atleti team nuoto sport management di Ghedi e Desenzano

BresciaToday è in caricamento