FeralpiSalò: ecco i gemelli Filippini. Esperienza e qualità per i verdeblù

Gli storici giocatori bresciani entrano a far parte della società come responsabile del Settore Giovanile, Emanuele, e allenatore della formazione Berretti, Antonio

Il prossimo anno i gemelli Filippini faranno ufficialmente parte del progetto calcistico della FeralpiSalò. Lo ha reso noto la stessa società verdeblù in un comunicato.

Emanuele sarà il nuovo responsabile del Settore Giovanile, mentre Antonio allenerà la formazione Berretti. I due fratelli, classe ´73, inizieranno già in questi giorni a pianificare il lavoro per la prossima stagione.

"Al terzo tentativo ce l´abbiamo fatta, erano due anni che provavo a portare Antonio tra i Leoni del Garda, prima come calciatore. Adesso finalmente eccolo tra noi in un ruolo importante - spiega il Direttore Generale Marco Leali -. Sarà infatti il nuovo allenatore della Berretti, sostituendo Giuseppe Baronchelli, un altro impeccabile professionista che in questi due anni ha fatto crescere molto i nostri giovani. Lo ringraziamo per quanto ha fatto".


- La FeralpiSalò giocherà la prossima stagione allo stadio Rigamonti

"Emanuele chiude il binomio, e con lui abbiamo messo la ciliegina sulla torta - prosegue Leali: sarà il Responsabile del Settore Giovanile, ruolo chiave per la nostra Società che punta moltissimo sui giovani. Floriano Rubelli, al quale va il nostro sentito ringraziamento per quanto ha fatto, continuerà comunque a stretto contatto come collaboratore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento