Under 21, la Svizzera di Berardi e Daprelà sconfitta in finale

La Spagna è campione d’Europa grazie ai gol di Herrera e Alcantara, rispettato il pronostico. Berardi in campo dal primo minuto questa volta non incide, la formazione iberica si è dimostrata nettamente superiore

La Spagna del futuro è campione d’Europa Under 21 dopo la finale con la Svizzera nel campionato di categoria. Ad Aahrus finisce 2 a 0 per gli iberici grazie alle reti di Herrera al ’41 e di Thiago Alcantara all’ ’81, niente da fare per i giovani elvetici allenati da Pierluigi Tami, mai in partita contro una squadra nettamente superiore. Giocatori come De Gea (neo portiere del Manchester Utd), Didac Vila (titolare nell’Espanyol e di proprietà del Milan), Thiago Alcantara (promessa del Barcellona) o Juan Manuel Mata del Valencia sono davvero di un altro livello.

Gaetano Berardi ha giocato tutti i ’90 senza però mai incidere veramente: la sua prova non troppo opaca avrebbe potuto cambiare nel finale di tempo, quando il giovane terzino del Brescia ha sfiorato la rete del 2 a 1. Per lui cinque presenze nel torneo, sempre da titolare; solo un ingresso in campo invece per Daprelà, nell’ultimo quarto d’ora del match eliminatorio con la Bielorussia. Il calcio spagnolo conferma il suo ciclo di massimo splendore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento