Sport

Eneco Tour: il bresciano Bono vince a Genk

Quinta tappa del Tour del Benelux al corridore dell'Astana, protagonista di uno sprint decisivo rispetto ai suoi compagni di fuga Renev e Ovechkin. In testa alla classifica il norvegese Boasson Hagen, davanti al belga Gilbert

Il bresciano Matteo Bono della Lampre Isd si è imposto di prepotenza nella quinta tappa dell’Eneco Tour ex Giro del Benelux, vincendo allo sprint contro i suoi due compagni di fuga, il kazako Sergey Renev (Astana) e il russo Artem Ovechkin (della Katusha, più staccato al traguardo). Per il corridore nato a Iseo nel 1983 è la terza vittoria da professionista, una vittoria che mancava addirittura dal 2007.

In classifica generale non cambia nulla, e il norvegese Edvald Boasson Hagen del Team Sky mantiene saldi i suoi 12 secondi di vantaggio nei confronti del belga Philippe Gilbert, padrone di casa ieri nella tappa con arrivo a Genk. Terzo posto per David Millar. Oggi l’ultima frazione, poco più di 200 chilometri sul circuito di Sittard Geleen.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eneco Tour: il bresciano Bono vince a Genk

BresciaToday è in caricamento