Morto schiacciato da un autobus il figlio di Davide Nicola

Tragedia nel mondo dello sport: il figlio 14enne di Davide Nicola, ex capitano e indimenticabile allenatore del Lumezzane, è morto in provincia di Torino schiacciato e travolto dalle ruote di un autobus

Davide Nicola, ex Lumezzane

Morto, a soli 14 anni. Travolto da un autobus proprio a due passi da casa, a Vigone, nel torinese. Letteralmente schiacciato dalle ruote posteriori. La fine tragica del figlio di Davide Nicola, ex giocatore ed ex allenatore del Lumezzane, grazie al quale il sogno di un'eccezionale promozione contagiò un'intera valle.

Non c’è stato nulla da fare, per il 14enne Alessandro. Inutili i tentativi di rianimazione, i soccorsi immediati del 118. E il mondo dello sport bresciano si stringe intorno a chi ha lasciato davvero un segno, nella nostra provincia. Ovviamente a Lumezzane, dove prima ha giocato e poi è emerso come eccellente allenatore.

Ha chiuso la sua carriera da giocatore con la fascia da capitano indosso. Poi altri due anni in rossoblu, a dirigere l’orchestra dalla panchina. Il suo esordio nel 2010, pareggiando in casa 1-1 con il Pavia. Sfiorando in due occasioni i playoff, per andare in Serie B. Stagioni indimenticabili, poi il Livorno. La piazza che ancora lo osanna, per averli riportati in Serie A.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento