Orgoglio Lume: a Torino un palo e una traversa

I ragazzi di mister Nicola per poco non riescono nella grande impresa ma alla fine il risultato si fissa sull'1 a 0 per i granata, gol di Antenucci. Davanti a 10mila persone il Lumezzane esce sconfitto dalla Coppa Italia, ma con onore

Il gol di Antenucci

Ci è mancato davvero pochissimo. Il Lumezzane esce sconfitto per 1 a 0 dal Torino nel secondo turno a eliminazione diretta della Coppa Italia Tim Cup, edizione 2011/2012, dopo una partita in cui le due formazioni si sono praticamente equivalse nonostante sulla carta i granata allenati da Giampiero Ventura partissero nettamente favoriti. Davanti a quasi 10mila persone (straordinaria la risposta di pubblico della città) i ragazzi di mister Nicola se la giocano dal primo all’ultimo minuto, e sono beffati da una sola rete al ’20 della ripresa, a firma di Mirko Antenucci, uscito poco dopo il gol per un infortunio.

IL MATCH – Le due squadre scendono in campo con due formazioni più che spregiudicate: tre punte vere per il Lume, addirittura quattro (due centrali e due ali offensive) per i padroni di casa. Ovviamente è il Torino a fare la partita, in campo ci sono risorse differenti, e già nel primo tempo qualche occasione va sprecata, mentre il Lume bene o male si limita a contenere e a ripartire con lanci lunghi e contropiedi. La prima vera occasione da gol arriva però nel finale di tempo, quando Rolando Bianchi davanti a Rossi conclude debolmente sul portiere.

Nella ripresa la partita sembra in stallo, fino all’ingresso in campo di Antenucci (al ’12), che otto minuti più tardi realizza il gol che sarà poi decisivo, di testa, lasciato tutto libero di colpire nell’area di rigore dei rossoblu (ieri in maglia a tinta bianca). Il goleador della serata è costretto a lasciare il campo poco dopo, per infortunio, ma quando tutto sembra già risolto il Lumezzane cresce di ritmo e di intensità, arrivando a colpire anche il palo esterno con una conclusione di Roberto Inglese. All’ultimo minuto l’occasione della vita, questa volta per Fausto Ferrari, sfortunatissimo quando al’94 colpisce in pieno la traversa che spezza i sogni dei valgobbini. 1 a 0, ma il Toro ha tremato.

TABELLINO

TORINO – LUMEZZANE: 1-0

TORINO: F.Coppola, Darmian, Gilk, Ogbonna, Zavagno, Stevanovic, Vives (’80 Suciu), Iori, Guberti, Sgrigna (’57 Antenucci, ’70 Ebagua), R.Bianchi. All. Ventura

LUMEZZANE: Rossi, Luciani, Pini, Emerson, Bradaschia, Finazzi (’80 Faroni), Sevieri (’80 Findi), Baraye (’46 Dadson), M.Gasparetto, Ferrari, Inglese. All. Nicola

Marcatori: '65 Antenucci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento