Coppa Italia, questa sera arriva L’Aquila

Alle 18 il match valido per il secondo turno (a eliminazione diretta) della Coppa Italia Tim Cup 2011/2012. Al Rigamonti un avversario più che abbordabile, gli abruzzesi militano in Seconda Divisione. Ma Scienza avvisa: "Mai sottovalutarli"

Primo appuntamento ufficiale per la nuova stagione 2011/2012 per il nuovo Brescia sotto la guida di Giuseppe Scienza, questa sera alle ore 18 allo stadio Rigamonti per il secondo turno (a eliminazione diretta) della Coppa Italia Tim Cup. A vedersela con le Rondinelle saranno gli abruzzesi de L’Aquila, che a sorpresa hanno eliminato il Latina nel primo turno guadagnandosi così una storica qualificazione. Niente di impossibile, questo è chiaro, in fondo stiamo parlando di una formazione che milita in Seconda Divisione Lega Pro e che non possiede individualità tali da poter essere anche solo lontanamente definita come una minaccia.

Ma Beppe Scienza non si fida, è al suo primo match vero: “Non dobbiamo assolutamente sottovalutare i nostri avversari. Vengono da una categoria inferiore, questo è vero, ma nel periodo estivo l’entusiasmo e la migliore condizione fisica possono sovvertire anche i valori apparentemente più consolidati. Senza dimenticare che per noi è la prima uscita davanti al nostro pubblico, vogliamo fare bella figura e far vedere a tutti che la nostra squadra può farsi valere anche in campionato”.

Ancora qualche dubbio sulla formazione, sulla scelta del portiere (favorito Leali) e in attacco, su chi dovrà affiancare l’ungherese Feczesin. Per il resto tutto già definito, difesa a quattro con Zoboli e De Maio in mezzo e Zambelli e Berardi esterni, centrocampo di qualità e di corsa con Scaglia, Budel, Vass ed El Kaddouri più avanzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento