Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Coccaglio, quadrangolare: “In rete contro violenza e razzismo”

Polizia, giudici e immigrati in campo per promuovere la convivenza. Alla fine la spunta la squadra "Palagiustizia Brescia"

Coccaglio: torneo quadrangolare “In rete contro violenza e razzismo”

Si è svolto domenica a Coccaglio, il torneo quadrangolare “In rete contro violenza e razzismo”, che ha visto sfidarsi tre squadre rappresentative - rispettivamente - della Polizia di Stato e della Questura, del Palagiustizia di Brescia e della CGIL-Coordinamento Immigrati. Quarta contendente, la rosa FB PLAYERS (Social Football Talent).

Iniziato alle 17:00, il torneo si è svolto in un clima festoso: l'agonismo non era certo l'obiettivo primario. L'iniziativa ha infatti voluto promuovere, attraverso lo sport, la convivenza multietnica e dare testimonianza contro la violenza ed il razzismo.

Il quadrangolare è stato vinto dalla squadra "Palagiustizia Brescia". Seconda è arrivata la CGIL Brescia, guidata da Abderrazzak Saai. Sul gradino più basso del podio, infine, la Questura di capitan (e vice Questore vicario)  Ricifari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coccaglio, quadrangolare: “In rete contro violenza e razzismo”

BresciaToday è in caricamento