Martedì, 28 Settembre 2021
Sport Via Milano / Via Luigi Bazoli

Serie B senza sosta, Brescia e Cittadella: «Mentalità agguerrita»

Dopo il pareggio interno squadra già in campo, doppio allenamento tra ieri e oggi. In mattinata ecografia per Andrea Caracciolo, mentre Calori fa il punto della situazione dopo il solo punto ottenuto al Rigamonti

Di nuovo in campo, come se nulla fosse successo, perché i tempi del campionato si fanno sempre più stretti, esigenze di calendario ma diciamolo pure di Sky Sport, e il Brescia torna a giocare già martedì sera, ore 20.45 al Tombolato, lo stadio del Cittadella. Per forza di cose gli allenamenti sono ripresi ieri e continuano oggi, il day after e il day after ancora, dopo il pareggio interno con la Pro Vercelli.

“Siamo stati un po’ troppo attendisti – ammette mister Calori – Non abbiamo avuto il solito piglio. All’autorete, davvero sfortunata, abbiamo reagito davvero bene, siamo riusciti a recuperare lo svantaggio e poi avremmo potuto anche chiudere la gara. Bisogna lavorare, quello che ci serve è una mentalità un po’ più agguerrita”.

In mattinata verranno pure sciolti gli ultimi dubbi sulle condizioni di Andrea Caracciolo: l’Airone ha lasciato il campo al minuto 80 a causa di “un fastidio muscolare al flessore della coscia destra”. Rimasto a riposo, oggi gli tocca un’ecografia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B senza sosta, Brescia e Cittadella: «Mentalità agguerrita»

BresciaToday è in caricamento