I ragazzi sono in campo a giocare a calcio, i ladri svuotano gli spogliatoi

Furto con beffa sabato pomeriggio al centro sportivo di Chiari: rubati soldi, orologi e smartphone. Anche l'arbitro è stato vittima dei ladri

Ladri in azione sabato pomeriggio al centro sportivo di Via Santissima Trinità a Chiari, proprio mentre si giocava una partita del campionato juniores: sono stati derubati almeno una decina di giocatori, e pure l'arbitro. L'allarme è stato lanciato da un calciatore che stava rientrando negli spogliatoi prima della fine del primo tempo.

Il ragazzo si sarebbe infatti trovato faccia a faccia con uno dei ladri: quest'ultimo l'avrebbe spintonato per riuscire a scappare. La partita è stata addirittura interrotta per verificare in diretta cosa fosse stato rubato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un lauto bottino, purtroppo: non solo soldi in contanti ma anche orologi e smartphone. E non sarebbe la prima volta che succede: la società del Chiari Calcio chiede più controlli alle forze dell'ordine. Dell'accaduto intanto sono già stati informati i carabinieri, a cui sono state affidate le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

Torna su
BresciaToday è in caricamento