Sport

Il Basket Brescia supera anche la Tezenis Verona

Un'altra prova positiva per la Centrale del Latte, in una partita entusiasmante con le squadre che si sono date battaglia sul campo. Show, da una parte, di un incontenibile Goldwire che chiude a 40 punti. Dall'altra, West termina la gara a quota 27

Anticipo di derby per la Leonessa che a Mazzano incontra la Tezenis Verona che non nasconde ambizioni di alta classifica nella prossima Legadue.
Si gioca nel bel palasport di Mazzano, ospiti della New Best Basket squadra che disputerà la serie C dilettanti guidata in panchina da coach Marinucci, alla presenza di circa 350 spettatori.
Parte forte Verona con i sue due americani sugli scudi piazzando un parziale iniziale di 9 a 5, la Leonessa paga qualche tiro sbagliato da sotto che ha permesso a Verona di partire in velocità. Nel primo quarto sono gli attacchi ad avere la meglio sulle difese e alla fine è Verona a prevalere di un punto.

Nel secondo quarto è la Leonessa a partire forte con Bushati nelle vesti di assist man serve due palloni d’oro prima a Busma e poi a Ghersetti che costringono Garelli a chiamare timeout dopo neanche due minuti.
La Tezenis prende qualche punto di vantaggio grazie a West che piazza due triple di fila portando la sua squadra al +4, la Leonessa, però non molla grazie soprattutto alla verve di Goldwire chiudendo all’intervallo a meno 3.

Dopo l’intervallo è la Leonessa a condurre le danze sia in difesa, dove Busma arriva alla terza stoppata della serata, sia in attacco con Goldwire e lo stesso Busma che trovano facilmente la retina veronese piazzando un parziale di 9 a zero per la Leonessa.
West, Edwards e le triple di Vukcevic riportano Verona a impattare a 3 minuti dalla fine del quarto con Dell’Agnello che chiama time out. Il resto del quarto è un continuo botta e risposta tra le due squadre che arrivano in parità all’inizio dell’ultimo quarto.

Nell’ultimo quarto continua il sostanziale equilibrio tra le due squadre, Brescia nel finale prende un piccolo margine grazie ad un incontenibile Goldwire che fa impazzire la difesa veronese in ogni angolo del campo e porta a casa la partita.
Partita entusiasmante con tutte e due le squadre che si sono date battaglia sul campo con show di un incontenibile Goldwire che chiude a 40 punti da una parte e di West dall’altra che chiude con 27.

Gli allenatori si accordano poi per un extra tempo con molte riserve in campo che finisce 9 a 6 per Verona.

TABELLINO FINALE:

Centrale del Latte 95 - Tezenis 89

Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa
Stojkov 3, Ghersetti 10, Goldwire 40, Thompson 6, Lestini ne , Farioli 8, Busma 17, Gattesco ne, Gergati 4, Bushati 7, Scanzi 0 all. Dell’Agnello

Tezenis Scaligera Verona
Brusamarello ne, West 27, Porta 7, Colli ne, Boscagin 10, Banti 6, Mariani 8, Vukcevic 6, Edwards 25, Bordato ne, Cordioli ne all.Garelli

Parziali: 26-27; 25-27; 23-20;21-15

Arbitri: Pisoni e Pansecchi di Milano
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Basket Brescia supera anche la Tezenis Verona

BresciaToday è in caricamento