Calvisano: mischia selvaggia, feriti quattro rugbisti di 12 anni

Ad avere la peggio una ragazzina, ricoverata in ospedale per accertamenti. Tutti e quattro hanno riportato traumi all'addome e agli arti

Rugby: una mischia tra ragazzini

Quando si ha dodici anni, è difficile risparmiarsi o tirarsi in dietro mentre si pratica qualche sport. Ma il bilancio di una partitella a rugby, mercoledì mattina al campo San Michele di Calvisano, è davvero eccessivo.

Quattro giovani rugbisti hanno infatti riportato diversi traumi all'addome e agli arti, e una ragazzina è stata ricoverata per accertamenti al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale Civile di Brescia.

Lo scontro si è verificato nel corso di un'accesa mischia per la conquista della palla ovale, durante una partita valida per un torneo studentesco. Nessuno si è tirato indietro e, d'altra parte, per un sport come il rugby infortuni come questi sono all'ordine del giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento