Calciomercato Lumezzane: per i play off il sogno Possanzini

Grandi movimenti di fine e inizio anno in terra valgobbina: possibili partenti Baraye e Brignoli, ma solo se arriverà un fuoriclasse. Proprio come l'ex capitano del Brescia, svincolato dal Lugano e con tanta voglia di giocare

I botti di Capodanno sono già scoppiati, per le strade e per le piazze. A Lumezzane adesso tutti aspettano il grande botto dei primi giorni dell’anno, in pieno calciomercato: l’obiettivo play off è più che dichiarato, tempo fa si era accennato a un grande acquisto. Uno come Davide Possanzini.

L’ex capitano del Brescia, svincolato dal Lugano, non ha mai nascosto la sua grande voglia di giocare, magari a Brescia e Provincia. Ora la pista è appena appena più concreta ma si sa, le parole contano poco. Possanzini sarebbe quello che cambia gli equilibri, ma da qui all’ufficialità c’è di mezzo un oceano di trattative.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con il suo arrivo il mercato in entrata si chiuderebbe subito. In uscita però ci sono molti giovani che piacciono, anche alla Serie B: tra loro Yves Baraye e Alberto Brignoli. Con gli occhi puntati su Andrè Mollestam: in tre hanno meno di 60 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento