Sabato, 16 Ottobre 2021
Calciomercato Via Milano / Via Luigi Bazoli

Calciomercato: tanti nomi, poche verità. Da Pellè in biancoblu a Zoboli in Canada

Rondinelle al lavoro, anche sui possibili arrivi: archiviate le piste Volta e Signori, arriva in prova il brasiliano Sodinha. Piace anche Pellè, mentre Zoboli è attratto dalla Major League Soccer e Caldirola si prepara per la Germania

La cocente delusione Azzurra non ferma le trattative di mercato, e il Brescia Calcio continua a muoversi su più fronti, in entrata e in uscita. Tornato di moda il nome di Graziano Pellè, su cui però non ci sono certezze, già si parla di tale Sodinha, giovane centrocampista brasiliano arrivato in Italia per via Udinese, mai utilizzato veramente e girato allora in prestito a Bari, Paganese, Portogruaro e Triestina. Negli ultimi giorni qualche voce anche su Max Volta, difensore bresciano DOC e attualmente in forza alla Sampdoria, e pure Francesco Signori, milanese d’origine ma bresciano d’adozione.

Ma le voci si sa, spesso rimangono tali. Come quelle sulla possibile partenza di Davide Zoboli, che avrebbe ricevuto una ghiotta offerta dal Canada, da Toronto, o sull’arrivo (alquanto improbabile) di un giovane gioiellino del calcio inglese, Ahmad Benali del Manchester City di Roberto Mancini. Niente da fare, ma già si sapeva, per il rinnovo del prestito di Luca Caldirola, dirottato in Germania: “L’Eintracht Francoforte – ha dichiarato il suo agente – sarebbe una soluzione ideale per Luca e per la sua crescita sportiva”.

Niente di nuovo sul fronte El Kaddouri, corteggiato dal Parma e protagonista di una querelle non risolta secondo cui il giovane trequartista avrebbe rifiutato la destinazione ducale. Che sia vero o no, sta di fatto che la Juventus è sempre là, e ha il portafoglio pieno di spicci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato: tanti nomi, poche verità. Da Pellè in biancoblu a Zoboli in Canada

BresciaToday è in caricamento