Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calciomercato Cologne

Il Brescia delle grandi manovre: prima Calori, poi Piovaccari e Caldirola

Tutti in ferie ma non troppo, dopo la cena di fine stagione di Cologne. Dopo il rinnovo di Iaconi si lavora anche per mister Calori, si tratta sulle comproprietà e si chiedono un paio di favori a Sampdoria e Inter

Brescia Calcio, tutti in ferie o quasi. Ma il mercato non si ferma mai, anche se tutto questo calcioscommesse non aiuta le trattative, anzi. Per fortuna qualche conferma c’è, e la prima si chiama Andrea Iaconi: il ds biancoblu ha da poco rinnovato, mettendosi già da oggi a piena disposizione per la costruzione della squadra della prossima stagione. Mentre la Samp vince con il Sassuolo anche grazie ai bresciani, e Milanetto e Mauri invece qualcosa hanno combinato.

Tanto che Gino Corioni non ci ha pensato due volte, e al termine della cena di fine anno di Cologne lo ha detto e lo ha ripetuto: “Li prenderei a sberle”. E ancora: “Sono comunque orgoglioso, in tutto quel marciume non c’è nessun giocatore del Brescia coinvolto”. Meno male, dice Corioni, e meno male diciamo noi. Ma di mercato si parla? Anche mister Calori sicuramente resterà, ora si tratta per il contratto tra biennale e annuale.

E allora largo ai giovani, di nuovo. Capitan Zambelli però ha già estratto il cartellino giallo, “in rosa non bastano tre vecchi”, e intendeva dire esperti. Cosa resterà di questo Brescia, chi lo sa. Michele Arcari piace alla Juventus, che dopo Leali tenta la doppietta bresciana, ma il portierone senza smentire ha comunque detto di volersi fermare a Mompiano ancora per un bel po’. E qui torna Iaconi, che annuncia nuove trattative per tenersi Caldirola, e proverà a convincere anche la Samp per Piovaccari.

Si tratta anche sul fronte comproprietà, e dopo Diamanti è il turno di Hetemaj. Ma c’è anche Omar El Kaddouri, che sembra piacere anche a Parma e Lazio. Questo è tutto, per ora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brescia delle grandi manovre: prima Calori, poi Piovaccari e Caldirola

BresciaToday è in caricamento