Giovedì, 23 Settembre 2021
Calciomercato

Calciomercato: il Brescia dice addio a Diamanti. Torna Caracciolo

Dopo aver perso alle urne uno degli eroi del quarto di finale degli europei contro l'Inghilterra, la società di Gino Corioni riesce a strappare l'Airone al Genoa, che torna in biancoblù

Il Brescia dice ufficialmente addio ad Alessandro Diamanti. Il fantasista, che ora è a Kiev con la Nazionale, era stato corteggiato anche dall'Udinese ma rimarrà alla corte di Stefano Piolini.

La società di Albano Guaraldi ha strappato alle Rondinelle, alle buste e sul filo di lana, l'intero cartellino dell'ex giocatore del West Ham. Il Bologna, nella sua busta, aveva scritto la cifra di 3 milioni e 300 mila euro, 200 mila in più del Brescia del presidente Corioni.


La squadra di Calori perde così una pedina fondamentale per il riscatto in A, nonché un probabile affare a basso costo vista l'esplosione del giocatore agli europei: fra qualche mese varrà certamente il doppio di quanto lo hanno pagato i rossoblù. Il buon Gino si consola con Andrea Caracciolo strappato al Genoa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato: il Brescia dice addio a Diamanti. Torna Caracciolo

BresciaToday è in caricamento